Menu

Di Vigna in Vignetta, Costigliole e le Donne del Vino

  • Vota questo articolo
    (2 voti)
  • Letto 1921 volte

Le Donne del Vino del Piemonte e la loro venticinquesima primavera: a Costigliole d’Asti si celebra il legame tra 108 socie vignaiole, ristoratrici, enotecarie, sommelier e giornaliste.


Tra il 10 maggio e il 29 giugno una serie di iniziative declinate attorno al tema del vino e dello humor invaderà il comune di Costigliole.

Di vigna in vignetta - Primavera di donne, humor e vino” è il titolo del ricco evento e della mostra composta da cento tavole di grandi artisti sul vino che si potrà visitare nel castello di Costigliole d'Asti il sabato (ore 15-20) e la domenica (ore 10-20).

Alle ore 17 di sabato 10 maggio avverrà l’inaugurazione che aprirà un ciclo di appuntamenti che prevede per ogni fine settimana aperitivi, banchi d’assaggio, brindisi, viaggi sensoriali tra le etichette delle Donne del Vino, confessioni laiche tra diverse generazioni di produttrici ed eventi che porteranno a Costigliole le migliori food blogger d’Italia alla riscoperta delle antiche ricette, guidate dalle storiche cuciniere del Piemonte.

La manifestazione intende anche ricordare Vincenzo Buonassisi: giornalista, pioniere dell’enogastronomia televisiva, uomo di cultura e di spettacolo di cui quest’anno ricorre il decennale dalla scomparsa. A lui è appartenuta la collezione delle tavole in mostra nelle sale del castello che porta però altre illustri firme quali Jacovitti, Laura Fiume, figlia del grande pittore, e il fumettista astigiano Antonio Guarene.

L’evento incrocierà, nei giorni 16, 17 e 18 maggio, l’appuntamento con 100% Costigliole e ospiterà anche l’AstiHour proposto dal Consorzio dell’Asti il 24 e 25 maggio. Da non perdere la presentazione del nuovo libro di Sveva Casati Modignani “La moglie magica”, edizioni Sperling&Kupfer, in calendario nel cortile del castello sabato 31 maggio, alle 17.  

Il 7 giugno la giornata sarà dedicata all’affascinante figura della Contessa di Castiglione insieme alla rivista Astigiani, mentre il 9 giugno le Donne del Vino del Piemonte incontrano ristoratori, enotecari e sommelier con il giornalista enogastronomico Paolo Massobrio che presenta la guida Golosario 2014. Il 28 giugno invece, Sergio Miravalle modererà l’incontro tra due donne del vino, due generazioni a confronto: Marilena Barbera e Pia Donata Berlucchi. La mostra “Di vigna in vignetta”, della quale è disponibile un catalogo edito da UIV, sarà proposta anche all’interno degli appuntamenti della Douja d’Or ad Asti a settembre.

Le Donne del Vino del Piemonte fanno bene” - Durante tutte le giornate della manifestazione i ragazzi volontari raccoglieranno fondi a favore del Progetto Otonga, un sogno del padre missionario Giovanni Onore: da anni infatti le Donne del vino del Piemonte lo aiutano a salvare la foresta amazzonica dal disboscamento e a istruire i bambini in Ecuador.

Nei week end del 10-11 maggio, 31 maggio e 1-2 giugno, sarà il Sugheritivo: a chi porterà 10 tappi di sughero verrà offerto l’aperitivo, in collaborazione con Amorim Cork Italia, raccolta tappi a favore di Libera e di Cascina Graziella a Moncalvo, la casa famiglia che ospiterà donne maltrattate.


TUTTO IL PROGRAMMA

Ultima modifica: Venerdì, 09 Maggio 2014 11:22
torna all'inizio

Chi Siamo

  • Il progetto Wine Pass
  • Lo staff
  • Contatti
  • Privacy Policy

Login or Register

  • Forgot your password?
  • Forgot your username?
  • Create an account