Menu

La Nocciola della Langa: un prodotto da valorizzare e difendere

  • Vota questo articolo
    (0 voti)
  • Letto 1551 volte
Nocciola Piemonte Igp Nocciola Piemonte Igp

Lunedi 18 maggio, ore 17.00, presso sala dell’Unione Montana Alta Langa, a Bossolasco, si terrà un importante convegno sulle strategie di promozione e tutela guardando al futuro della Nocciola Piemonte IGP, «la più buona del mondo»


Porre la Nocciola Piemonte IGP al centro dei discorsi di promozione e valorizzazione del paesaggio e dell’economia delle Langhe. Riconoscere i valori oggettivi delle nocciole prodotte sulle colline dell’Alta Langa e sottolinearne le peculiarità uniche. Infine, gettare le basi per la creazione di una rete in grado di continuare l’opera di tutela e di supporto a tutti gli operatori e i produttori del settore. Questi gli obbiettivi del convegno “La nocciola della Langa: un prodotto da valorizzare e difendere”, che lunedì 18 maggio, alle 17.00, aprirà i lavori nel alone della Comunità Montana Alta Langa, a Bossolasco.

Organizzato in collaborazione con l’Ente Fiera della Nocciola, l’Unione Montana Alta Langa e l’Associazione Regina Nocciola con il co-finanziamento del GAL Langhe Roero Leader e il coinvolgimento dei Sindaci del territorio, “La nocciola della Langa: un prodotto da valorizzare e difendere”sarà un momento chiave per riflettere sull’«oro dell’Alta Langa» e i suoi futuri sviluppi promozionali.

«Il GAL ha sempre avuto un particolare riguardo verso la Nocciola Piemonte IGP, a partire dal sostegno economico agli investimenti di produttori e trasformatori sino al finanziamento di iniziative promo-commerciali collettive», dichiara l’On. Alberto Cirio, Presidente del GAL Langhe Roero Leader. «Per noi questa Nocciola non è solo un eccellente prodotto agricolo ma è un forte elemento identitario dell’Alta Langa, vera e propria “ambasciatrice” capace di esportare un territorio straordinario con ancora potenzialità di sviluppo e di importare turismo e occupazione».

Il convegno sarà l’occasione per premiare il lavoro di alcuni protagonisti storici del territorio della nocciola e, nel frattempo, riconoscere un attestato di merito agli “Ambasciatori della Nocciola”: personalità e professionisti che hanno contribuito a diffondere il nome e la cultura delle eccellenze corilicole dell’Alta Langa nel mondo.

Gli argomenti del convegno spazieranno su più fronti, dalle strategie di promozione e comunicazione della “Tonda gentile delle Langhe”, ai percorsi di tracciabilità che possano conferire ulteriore visibilità e garanzia di provenienza alla Nocciola Piemonte IGP prodotta sulle colline dell’Alta Langa.

«Uno degli argomenti del dibattito sarà la legittima preoccupazione dei produttori nei confronti della diffusione degli impianti di “Tonda gentile” in vaste aree del mondo e del Piemonte, con la prospettiva di azioni strategiche per una identificazione e una più serrata tutela delle nocciole prodotte sulle colline dell’Alta Langa», spiega Flavio Borgna, Presidente Ente Fiera della Nocciola. «Le conclusioni di questo convegno saranno l’ideale riapertura di un dibattito sulla Nocciola Piemonte e la possibilità di programmare una promozione in grado di coinvolgere sempre più professionisti e amministratori».

Durante il convegno, interverranno: 

  • On. Alberto Cirio, Presidente GAL Langhe Roero Leader
  • Roberto Bodrito, Presidente Unione Montana Alta Langa
  • Gianfranco Latino, funzionario Assessorato all’Agricoltura Regione Piemonte
  • Ivano Scapin, agronomo – www.nocciolare.it
  • Ferdinando Trisoglio, Presidente del Consorzio Nocciola IGP
  • Gian Paolo Braceschi, food technologist del Centro Studi Assaggiatori
  • Marco Serra, gelatiere - Mara dei Boschi Torino
  • Roberto Perrone, giornalista del Corriere della Sera
  • Roberto Fiori, giornalista de La Stampa 

Modera Flavio Borgna, Presidente Ente Fiera della Nocciola. 

“La nocciola della Langa: un prodotto da valorizzare e difendere”non sarà solo un convegno tecnico, ma un incontro aperto al pubblico, con la presenza di esperti provenienti da settori diversi: consorzi, organi di tutela e promozione, studiosi, imprenditori, pasticceri e chef, giornalisti e produttori. Il convegno sarà accompagnato da momenti dedicati a degustazioni creative e tasting a base di Nocciola Piemonte IGP.

Ultima modifica: Lunedì, 18 Maggio 2015 14:49
torna all'inizio

Chi Siamo

  • Il progetto Wine Pass
  • Lo staff
  • Contatti
  • Privacy Policy

Login or Register

  • Forgot your password?
  • Forgot your username?
  • Create an account